Massimo Lico - Cristina Ciullo Art Gallery

Vai ai contenuti

Menu principale:


Massimo Lico.
Ho posto al centro della mia vita l'arte della comunicazione, o se vogliamo del racconto. Comunicare per me è viaggiare in empatia col prossimo, e ogni viaggio è un racconto. La fotografia è uno strumento attraverso il quale comunico i miei sentimenti e stati d'animo, l'emozione esce dal mio plesso,
passa attraverso l'obiettivo e cerca di raggiungere le persone. Questo genere di fotografia amo definirla "fotografia introspettiva" e la considero parte integrante dello "storytelling fotografico" inteso come metodologia di lavoro e arte allo stesso tempo, che permette di raccontare storie che coinvolgano emotivamente il pubblico al quale ci rivolgiamo.
Le foto che propongo sono quelle che, ad oggi, mi hanno fatto emozionare di più, spero che emozioneranno anche voi.

"Roma Noir - genesi del progetto"
Roma Noir è un concept album, un progetto che nasce dall'esigenza di rendere visuali le sensazioni dell'animo, come quelle che ho vissuto in un pomeriggio di inverno durante il quale le sensazioni del momento aprivano la mente ai suoi pensieri che liberamente si facevano strada dentro di me.
Nel mese di giugno 2013 Roma Noir ha partecipato alla galleria d'arte 2.0 organizzata dall'Associazione Culturale "CulturartRoma",
e per quel contest ha ricevuto il premio "Sinergie d'Arte" 2013.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu