Cri Eco - Cristina Ciullo Art Gallery

Vai ai contenuti

Menu principale:



Cri Eco si forma fra l'Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova e l'Accademia Albertina di Torino. Nel febbraio 2011 conclude il suo percorso di studi accademici sulla scenografia teatrale, cinematografica e televisiva. Dal 2009 si avvicina al mondo delle performance lavorando con l'artista Geoffrey Hendricks alla perfomance "Out", sua rielaborazione della precedente di Allan Kaprow. Inizia così un percorso personale che la porterà a performare in gallerie, musei, festival, facoltà universitarie, spazi pubblici, parchi, video clip, varie sale di Palazzo Ducale di Genova, etc. Le sue performance si rivolgono alla continua ed infinita vita delle cose, materiali e spirituali. Sempre accompagnate da musica parole e rumori, Cri Eco indaga sui significati della parola, sulla forza di un urlo, sulla fragilità delle persone. In ogni sua azione è sempre presente una spirale o un cerchio, a rafforzare il moto continuo degli avvenimenti. Nei suoi lavori scenografici si concentra sulla ricchezza visiva del colore e della spettacolarità dell'uso tecnologico, con un occhio di riguardo a ciò che appartiene al passato. Cri Eco crea un cortocircuito fra lo spettatore e lei, fra lo spettatore e il mondo nel quale lo fa immergere.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu